11 Gennaio 2024

Batteria e alimentazione dei cancelli automatici

Una panoramica delle soluzioni energetiche per dispositivi automatizzati, dai generatori ai pannelli solari, passando per le batterie di backup.

Passeggiando per le nostre città, è sempre più facile imbattersi in abitazioni, condomini e attività commerciali che hanno un cancello automatico o una barriera per gli accessi. Comodità, sicurezza e un tocco di modernità li rende una scelta sempre più popolare.

Alimentazione elettrica dei cancelli automatici

Indice dei Contenuti

Per lungo tempo, l’alimentazione dei cancelli automatici è stata dipendente esclusivamente dalla rete elettrica, che forniva l’energia necessaria per aprire e chiudere il cancello in risposta ai comandi dell’utente.

L’alimentazione elettrica tradizionale dei cancelli automatici è relativamente semplice nel suo funzionamento. Questi sistemi si collegano direttamente alla rete elettrica domestica o commerciale e utilizzano l’elettricità per azionare il motore del cancello e i meccanismi di apertura e chiusura. Questa soluzione, come abbiamo detto, è stata a lungo la norma, garantendo un funzionamento efficiente dei cancelli automatici.

E se manca la corrente? Se le interruzioni di corrente sono una rarità, è vero pure che arrivano improvvise e spesso prolungate rendendo necessario sbloccare l’automatismo e disattivare il motore creando disagi per gli utenti che sono costretti ad aprire e chiudere manualmente.

Generatori e batterie di backup

Sei un istallatore?

Vuoi arricchire la tua proposta con VDS Automation? Compila il form e saremo lieti di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Logo-vds-sito-footerhq

Per ovviare a questo problema fino a qualche anno fa si faceva ricorso (specialmente negli automatismi installati in aziende e aree commerciali) a generatori di emergenza, una soluzione che però può essere complicata da gestire. I generatori, infatti, richiedono manutenzione regolare e consumano carburante, aumentando così i costi operativi.

L’alternativa è una batteria di backup, un dispositivo progettato per accumulare e immagazzinare energia elettrica quando disponibile, e rilasciarla quando il flusso di energia è interrotto, un po’ come le unità di alimentazione dei computer. Spesso queste batterie sono integrate nel sistema e si collegano direttamente al motore del cancello.

Il funzionamento di base delle batterie di backup per i cancelli automatici si svolge in due fasi:

  • Fase di carica: durante i periodi in cui c’è energia elettrica disponibile, le batterie di backup vengono automaticamente caricate tramite un caricabatterie dedicato che converte l’energia elettrica in energia chimica, immagazzinandola nelle batterie.
  • Fase di rilascio: quando si verifica un’interruzione di corrente, le batterie di backup entrano in azione. L’energia immagazzinata viene convertita nuovamente in energia elettrica e alimenta il motore del cancello, consentendo l’apertura e la chiusura del cancello in modo continuo e affidabile.

Batterie di backup VDS Automation

Molti dei motori VDS Automation per cancelli automatici hanno la possibilità di installare una batteria di backup.

Kit Battery Backup per cancelli scorrevoli

Kit Battery Backup per cancelli a battente

Alimentazione alternativa: l’energia solare

L’utilizzo dell’energia solare sta emergendo come una soluzione ecologica e sostenibile per affrontare le sfide legate all’alimentazione.

L’energia solare si basa sull’uso di pannelli solari fotovoltaici per convertire la luce solare in energia elettrica. Questa energia può essere utilizzata per alimentare una vasta gamma di apparecchiature e sistemi, inclusi i cancelli automatici.

Scopri il kit alimentazione con pannelli solari Sunpower di VDS Automation.

Contattaci!