21 Maggio 2019

Come installare cancelli automatici

come installare cancelli automatici

Possedere un cancello automatico rappresenta indubbiamente un grande vantaggio. Ma come procedere all’installazione del cancello automatico? Esiste una normativa di riferimento? Il privato cittadino può procedere in autonomia?

Installazione cancello automatico: chiarimenti sui cancelli automatici e come installarli.

Cancelli automatici: cosa sono e come funzionano

Questa tipologia di cancelli è definita in questo modo poiché dispongono di un motore elettrico che ne regola il funzionamento. Normalmente sono a battente o scorrevoli e il motore è posizionato in prossimità dell’anta che devono movimentare, interrato o vicino ai cardini della struttura. Il quadro elettrico o centralina da l’impulso di comando al cancello, questo impulso è generato da una chiave codificata, generalmente un radiocomando o un selettore; sono, inoltre, disponibili sul mercato moduli gsm e applicazioni che permettono di gestire l’impulso di apertura con lo smartphone.

L’installazione del cancello automatico deve prevedere una serie di requisiti di sicurezza che solo un tecnico specializzato, a seguito di un opportuno sopralluogo può definire: sarà il tecnico a decidere che tipo di fotocellule usare, dove installare il lampeggiante in modo da renderlo visibile e se utilizzare o meno delle coste di sicurezza.

Perché scegliere un cancello a battente o un cancello scorrevole

Scegliere l’uno o l’altro tipo di cancello dipende da diversi fattori, primo fra tutti lo spazio a disposizione.
Quelli scorrevoli hanno un ingombro minimo, poiché non occupano lo spazio che si trova davanti al cancello. I cancelli automatici a battente invece hanno un ingombro maggiore in quanto necessitano dell’intero spazio di manovra che si trova proprio davanti al cancello e che non deve essere attraversato durante le fasi di apertura e chiusura.

Attuatore Elettromeccanico o idraulico?

La movimentazione del cancello può essere garantita da meccanismi elettromeccanici o idraulici; anche in questo caso la scelta dipende da numerosi fattori, quali il peso del cancello e il numero di aperture giornaliere.

Installazione cancelli automatici

Per l’installazione bisogna seguire la normativa cancelli automatici scorrevoli; attualmente in Italia sono in vigore le normative EN 12453 e EN 12445, che dettano le norme per quanto riguarda l’installazione e la successiva manutenzione.
Il certificato di conformità può essere rilasciato solo da un tecnico abilitato, per cui l’installazione deve essere effettuata solo da personale qualificato.

La normativa impone inoltre che l’installazione di un cancello automatico sia seguita dalla presenza di una serie di dispositivi di sicurezza e che oltre ad essere installati, devono anche essere periodicamente revisionati per essere certi che funzionino correttamente.

Dopo la lettura di questo articolo avrai chiarito i tuoi dubbi su come installare cancelli automatici.

La VDS è un’azienda che produce automazioni per porte automatichecancellibarriereporte basculantiporte sezionaliporte da garageserrande e tapparelle.

,

Richiedi Ticket Omaggio

Request Free Ticket

SWITCH THE LANGUAGE

Informativa sui CookieQuesto sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di “terze parti”.Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi